FAQ

Ecco le nostre F.A.Q. (Frequently asked questions), le domande che frequentemente ci pongono i nostri clienti sulla posa, la cura ed il trattamento dei pavimenti in legno e parquet.

(clicca sulla domanda per vedere la risposta)

  1. Rating: +1

    Positive Negative

    QUANDO E' IL MOMENTO MIGLIORE PER POSARE IL PARQUET?

    La posa può essere effettuata in qualsiasi momento, l'importante è che il sottofondo sia compatto e asciutto, con un tasso di umidità inferiore all'1,5%.
    Le opere murarie devono essere terminate, la verniciatura dei soffitti e delle pareti fatte, gli impianti elettrici e idraulici terminati e gli infissi montati.

  2. Rating: -1

    Positive Negative

    IL PARQUET E' COMPATIBILE CON IL RISCALDAMENTO A PAVIMENTO?

    Tutti i prefinti sono compatibili con impianti di riscaldamento a pavimento e permettono la diffusione di calore in modo omogeneo su tutta la superficie.
    Si consiglia iniziare con una temperatura graduale del riscaldamento per evitare spiacevoli deformazioni del legno.

  3. Rating: -1

    Positive Negative

    IL PARQUET SI OSSIDA?

    L'ossidazione è la variazione di colore che il parquet subisce a seguito dell’esposizione alla luce. Il fenomeno è più o meno accentuato a seconda del tipo di legno. Una volta spostati i mobili, il parquet rimasto in ombra riprende in breve tempo la stessa tonalità di quello esposto alla luce.

  4. Rating: +1

    Positive Negative

    IN COSA CONSISTE LA MANUTENZIONE ORDINARIA DI UN PARQUET VERNICIATO?

    Sono sufficienti pochi accorgimenti per mantenere bello un pavimento in legno:
    - Pulire le suole delle scarpe prima di calpestare il pavimento
    - Rimuovere la polvere regolarmente
    - Pulire con un panno umido e ben strizzato e un detersivo neutro per pavimenti in legno
    - Effettuare periodicamente il trattamento con prodotti protettivi.

  5. Rating: +2

    Positive Negative

    IN COSA CONSISTE LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI UN PARQUET VERNICIATO?

    Dopo anni di utilizzo e quando si presenta usurato o danneggiato, è possibile rinnovare il parquet tramite:
    - sostituzione degli elementi danneggiati
    - levigatura
    - stuccatura
    - spazzolatura
    - verniciatura
    Grazie a nuovi macchinari, è possibile intervenire in ambienti arredati senza necessariamente rimuovere tutti i mobili.
    Si consiglia di avvalersi di personale qualificato.

  6. Rating: +1

    Positive Negative

    IN COSA CONSISTE LA MANUTENZIONE ORDINARIA DI UN PARQUET TRATTATO A CERA?

    Sono sufficienti pochi accorgimenti per mantenere bello un pavimento in legno:
    - Pulire le suole delle scarpe prima di calpestare il pavimento
    - Rimuovere la polvere regolarmente
    - Pulire con un panno umido e ben strizzato e un detersivo neutro per pavimenti in legno
    - Eliminare le macchie con uno specifico solvente per cera.
    - Lucidare periodicamente il pavimento

  7. Rating: +1

    Positive Negative

    IN COSA CONSISTE LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI UN PARQUET TRATTATO A CERA?

    La manutenzione straordinaria di un pavimento trattato a cera consiste in una nuova applicazione di cera e conseguente lucidatura. Si consiglia di avvalersi del supporto di personale qualificato.

  8. Rating: +1

    Positive Negative

    IN COSA CONSISTE LA MANUTENZIONE DI UN PARQUET OLIATO?

    Il parquet oliato va pulito con un panno umido ben strizzato e sapone neutro per pavimenti in legno. In un secondo momento va applicata della cera liquida per parquet oliati.

  9. Rating: +1

    Positive Negative

    VANNO BENE I PRODOTTI ACQUISTATI DAL SUPERMERCATO PER LA PULIZIA DEL PARQUET?

    Una manutenzione ottimale prevede l'utilizzo di prodotti neutri e non aggressivi. Si consiglia di utilizzare i prodotti consigliati dal posatore.

  10. Rating: +1

    Positive Negative

    QUANTE LEVIGATURE SI POSSONO EFFETTUARE SU UN PAVIMENTO PREFINITO?

    Un parquet prefinito può essere sottoposto a 2/3 levigature, previa verifica del palchettista.

  11. Rating: +1

    Positive Negative

    SI PUO' POSARE IL PARQUET IN BAGNO O IN CUCINA?

    Il pavimento in legno può essere posato sia in cucina che in bagno. L'acqua non danneggia il parquet a meno che sia ristagnante, è quindi importante mantenere la superficie asciutta e aerare i locali dopo l’utilizzo di docce.

  12. Rating: +1

    Positive Negative

    SI PUO’ POSARE IL PARQUET SU PAVIMENTAZIONI PREESISTENTI?

    Se si tratta di pavimenti fissati come piastrelle, ceramiche, marmo, pietra è possibile incollare sopra il pavimento in legno. Moquette, PVC, linoleum invece vanno rimossi prima di procedere alla posa del parquet.

Azienda associata

A.I.P.P.L. - Associazione Italiana Posatori Pavimenti in Legno

facebook

Alcune Immagini dalla Galleria Fotografica

IROKO TEAK_ASIA_LEVIGATO_VERNICIATO doussie_fiammato iroko1010789 rovere012 Rovere spazzolato decappato bianco p1130620 26 DSC_0069 ipe-in-tavola-2 teak-industriale-6 teak-in-tavola-6